30/12/2012

<= 29 Dicembre                                                                                                                                                             2 Gennaio =>

Caro diario, oggi per la prima volta dall’apertura di DINAMICA un robottino è stato riscattato, dimostrando che le severe regole di ROBOTOLOGICA hanno un applicazione, se non addirittura un senso.

Un bambino di nome Tommaso – che era venuto ieri a costruire assieme al padre – oggi è tornato… con tutta la famiglia! Hanno scaricato una manciata di validi pezzi e donato un tubetto di attak, quindi hanno assemblato altri formidabili robot e persino un gioco!

E’ bello vedere che c’è in giro gente in gamba capace di divertirsi e soprattutto di trattare alla pari i propri figli. Il mio ruolo di Maestro Robotologo non necessita di parole. Non devo insegnare niente, solo sorridere e dare il via.

Oggi mi ero svegliato tardi, piuttosto appesantito dalla sbornia di ieri e dagl’incubi conseguenti, ma la giornata si è rivelata positiva.

Un tizio s’è fermato dieci minuti davanti alla vetrina e poi è entrato a chiacchierare ed a chiedere se il nome DINAMICA si riferiva alle leggi della termodinamica. Mi ha fatto ridere, non ci avevo nemmeno pensato.

Sandrone è passato a portarmi dei pezzi interessantissimi dal suo laboratorio di odontotecnica e ci siamo ascoltati Fight for Your Mind di Ben Harper… anche lui non avrebbe voluto mai andarsene! Nel poco tempo ha prodotto una bellissima testa d’uccello che necessita d’essere sviluppata.

Valentina Orlando ha finalmente fatto un suo robottino, confermando di avere uno stile riconoscibile qualsiasi cosa faccia.

Poi ho rivisto Linda dopo una settimana e ci siamo fatti una pizza in Corso Garibaldi ed una noiosa partita a domino al Kandisky. Questo inverno si prospetta freddo e tedioso e necessita il recupero dei giochi da tavolo… DINAMICA potrebbe diventare anche ludoteca, tanto più che ho ROBORELLY che consente a ciascun giocatore di fabbricarsi preventivamente il proprio robottino da gioco!

Concludo questa quieta domenica con un paio di puntate straviste del Doctor Who.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...