Fabrizio Bellini – Agosto.

a Gaetano ed Yzu

Uno è offerto in sacrificio

per l’inadempienza degli altri

un altro è morto sul divano

per la noia del mondo

Ma che ci state a fare

un metro sotto terra

perchè non lasciate sprofondare

solo il tempo di una vita

e non vi alzate dal divano

o dal letto di ospedale

e non ci dite ancora

quello che per noi sognate

quello che vi fa ringhiare

e cantare su un palco

con la maschera di una sigaretta

e lo scettro di ogni bellezza?

Ad ogni agosto c’è un lutto

per ogni corpo c’è un posto

e tante storie

che si possono dir dietro.

Ci sono letti, divani, pavimenti,

strade e lamiere taglienti

e tante storie

senza più fraintendimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...