Fabrizio Bellini – Vanità d’Artista.

I.

La vanità è il mio strumento

la vanità è riduzione

e rinuncio ad essere santo

per essere artista.

Ok, definizione, artista

è chi parla col cuore,

che scelga lui le sue parole,

forme o colori che siano.

(00.15 circa)

II.

Vanità è sincerità, è mettere

in mostra TUTTO, maschere comprese.

Vedete? Queste sono maschere,

ma se non le indossassi

sarei solo santo

e non ci sarebbe tensione.

Vanità come molla, attenzione,

quella frustrazione che denigro tanto

e che mi fa saltare e dare,

bruciare i soldi e invece barattare.

Poi ops, parlo troppo, ma una citazione

a modo

riappiana la questione.

Amore per voi figli come me

di una notte da talpe.

    (0.33 circa)
    8/10/2012
    Fabrizio Bellini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...